Antipasti Contorni Vegano

Il mio Baba Gannush

È incredibile come a volte un piccolo suono, un profumo sentito di sfuggita,

un gusto, ci possano rimandare indietro nel tempo e fare riemergere i ricordi più lontani dalla nostra memoria…

La settimana scorsa , come parte di un buffet arabo ho preparato il Baba Gannush il che mi ha riportato subito oltre 15 anni indietro…

Ai tempi dell’università per potermi pagare vita e studi, ho fatto mille piccoli lavoretti, uno dei quali fù la cameriera al ristorante “Aladin”, specializzato in pietanze libanesi e siriane…

Ogni sera a fine servizio, oltre alla mancia portavo a casa un vassoio pieno di delicatezze.

Convivendo con due studenti e avendone altri come vicini, quel vassoio era spesso il nostro spuntino di mezzanotte preferito mentre cantavamo , parlavamo e ci raccontavamo i vari fatti del giorno.

Così scopri varie pietanze che fin lì avevo soltanto sentito nominare nelle telenovelas mediorientali, molto popolari dalle mie parti.

Baba Gannush è una di queste pietanze, una delicata crema di melanzane da gustare inzuppandoci il sottilissimo pane arbo, come pinzimonio o come dip per accompagnare la carne grigliata.

Si dice che , Baba Gannush ( padre Gannush) era un prete famoso per la sua benevolenza, un giorno per ringraziarlo un giovane uomo gli portò questa crema come dono, il generoso prete la divise con tutti gli abitanti del villaggio, fu quindi deciso che da quel giorno la pietanza porti il suo nome ( si lo so… mi chiedo anche io quanta crema mai avrà preparato quel ragazzo …)

In un altra versione Baba Gannush era un vecchio signore sdentato , la quale figlia preparava questa crema cosi spesso che , gli fu dato il suo nome.

Tante ricette del Baba Gannush richiedono l’uso della Tahina ( pasta di sesamo) la mia versione non ne contiene ed è dunque piu semplice e leggera.

Ti servono:

–   due melanzane di misura media

–   due piccole cipolle

–   circa 150 ml di Olio extra vergine d’oliva

–   2 spicchi d’aglio tritati

–  il succo di un piccolo limone

–   sale e pepe (quanto basta)

–   taglia le melanzane a meta per lungo.

–   accendi il forno con la funzione grill.

–   metti le malanzane nel forno con la parte tagliata in alto, per circa 20/25 minuti35628295_1781987605213886_6024441765858115584_n

–   nel frattempo trita finemente la cipolla e mettila insieme all’aglio a soffriggere in 3 cucciai d’olio d’oliva.

35733499_1781987828547197_3137462455697932288_n

–   aggiungi il sale e il pepe

–   una volta tirate fuori le melanzane del forno, separane l’interno dalla buccia con l’aiuto di un cucchiao.

–   metti la polpa delle melanzane insieme alla cipolla soffritta, il resto dell’olio e il succo di limone nel mixer e trita finche non otterrai una crema omogenea.

–   aggiusta sale e pepe e il tuo baba Gannush è pronto, potresti decorarlo con un rametto di coriandolo o di prezzemolo o con qualche oliva

– Volendo puoi preprare questo piatto in anticipo e tenerlo in frigorifero dentro un contenitore ermetico per qualche giorno.

–   per un risultato ancora più cremoso puoi aggiungere due cucchiai di Tahina35780766_1781988435213803_966481303614521344_n

IL MIO BABA GANNUSH

Piatto Appetizer, Side Dish
Chef maltuma

Ingredienti

  • 2 melanzane di misura media
  • 2 cipolle di piccola taglia
  • ca. 150 ml Olio extra vergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio tritati
  • il succo di un piccolo limone
  • sale e pepe quanto basta

Istruzioni

  1. Taglia le melanzane a meta per lungo.

  2. Accendi il forno con la funzione grill.

  3. Metti le malanzane nel forno con la parte tagliata in alto, per circa 20/25 minuti35628295_1781987605213886_6024441765858115584_n

  4. Nel frattempo trita finemente la cipolla e mettila insieme all’aglio a soffriggere in 3 cucciai d’olio d’oliva.

  5. Aggiungi il sale e il pepe

  6. Una volta tirate fuori le melanzane del forno, separane l’interno dalla buccia con l’aiuto di un cucchiao.

  7. Metti la polpa delle melanzane insieme alla cipolla soffritta, il resto dell’olio e il succo di limone nel mixer e trita finche non otterrai una crema omogenea.

  8. Aggiusta sale e pepe e il tuo baba Gannush è pronto, potresti decorarlo con un rametto di coriandolo o di prezzemolo o con qualche oliva

Note

  • Volendo puoi preprare questo piatto in anticipo e tenerlo in frigorifero dentro un contenitore ermetico per qualche giorno.
  • Per un risultato ancora più cremoso puoi aggiungere due cucchiai di Tahina.

Bon appétit!

Advertisements

One comment

Leave a Reply

%d bloggers like this: