Sweet Vegetariano

Il panettone “perduto”

Ti è avanzato del panettone? perché non provare questa semplice e veloce ricetta illustrata per dargli nuova vita?

è passato piu di un mese da natale, eppure se entro nella mia dispensa mi vengono incontro tre panettoni ancora incartati…

tra quelli che ci compriamo e quelli che ci vengono regalati ogni anno abbiamo qualche panettone di troppo… mangiatelo a colazione mi diresti? buona idea, peccato che io non sono una grande amica del panettone, tifo piottosto per il pandoro, Leo idem… rimangono Paolo e Lorenzo ma insieme non fanno fuori tre panettoni….

Uno dei tre che ho ancora in dispensa…

Cosi ho avuto l’idea di “riciclare” il panettone, un metodo semplice e veloce che ne trasforma il gusto e la consistenza … tanto per cambiare… ed infatti presentato diversamente Leo ad esempio riesce a mangiarlo…

Mi sono ispirata alla classica ricetta francese del “pain perdu”, un trucco più di quanto è una ricetta, per riusare il pane raffermo o avanzato… Pain perdu significa letteralmente pane perso, da li il nome di questa ricetta: panettone andato perso….

Hai bisogno di:

  • un panettone o quante te n’è avanzato
  • due uova
  • un bicchiere di latte
  • un po di burro per la padella

Se riesci a tirare fuori il panettone una o due notti prima in modo che indurisca un po ti resultera piu facile da maneggiare e girare in padella!

Una ricetta facile per riciclare il panettone avanzato...pochi ingredienti e un risultato che cambia gusto e consistenza del prodotto iniziale...
  • in una ciotola dal fondo largo rompi le uova e sbattile
  • aggiungi il latte e mescola bene per ottenere un liquido molto omogeneo
  • metti il burro in una padella antiaderente e accendi il fornello per scaldarla
  • taglia il tuo panettone a fette o anche come ho fatto io a strisce larghe circa 3 o 4 centimetri
  • una per una , passa i pezzi di panettone nel mix di latte e uova, devi lavorare velocemente!
  • Una volta il pezzo passato nel latte fallo dorare in padella da ogni lato.

Et voilà! ora potresti presentare il tuo panettone perso cosi come esce dalla padella o completarlo con una spolveratina di zucchero al velo! questo dipende della ricchezza del panettone stesso, se è già molto dolce eviterei l’aggiunta di zucchero al velo.

Provaci e fammi sapere se anche il tuo panettone va perso!

Advertisements

Leave a Reply

%d bloggers like this: